Torrenova, i genitori della scuola difendono il diritto alla casa di una mamma rom

Il racconto di Suzana: dal campo rom di via dei Gordiani si è trasferita un mese fa nell’appartamento popolare che le è stato assegnato a Torrenova, periferia est della capitale. “Ricevo insulti e dispetti giorni e notte”. Ma da oltre 10 giorni i genitori dei compagni dei figli fanno a turno per non lasciarla sola di notte.