Un cammino per ricominciare. Detenuti sulla via di Santiago


Quando: Domenica 12:00 – 13:00
Tipo: Incontro

C’è chi si mette in viaggio per diletto e chi lo fa per cambiare vita. È quanto accade a minori e giovani adulti che, all’interno di un percorso penale, accettano di percorrere a piedi i grandi Cammini. Quattro mesi di tempo, 2.000 km a piedi, in compagnia di un educatore.
Un’esperienza già consolidata in Belgio e in Francia, con l’associazione “Seuil” di Bernard Ollivier, e che si sta radicando anche in Italia grazie ad alcune realtà che hanno deciso di scommettere sulla forza dirompente del Cammino. Perché la meta è sì Santiago di Compostela, ma soprattutto una nuova vita, lontano dal carcere.

Isabella Zuliani, presidente di "Lunghi Cammini", associazione che nel 20017 e 2018 ha realizzato cammini con soggetti fragili.
Roberta Cortella, regista del docufilm “La retta via” (2009) e membro del “BA Networks”, rete europea che diffonde l'esperienza del cammino con detenuti.
Modera l'incontro: Dario Paladini, giornalista agenzia di stampa Redattore Sociale.

Organizzato da: Terre di mezzo Editore
Partecipazione: Gratuita
Costo: euro
Per info e prenotazioni: promozione@terre.it


Altri appuntamenti che potrebbero interessarti:

14:00–15:00 Domenica
Con: Cristiana Avenali - Marco >Aguiari. Organizzato da: Regione Lazio

16:00–17:00 Domenica
Con: Caterina La Porta, Chiara Montanari, Giovanna Pezzuoli, Maria Luisa Villa. Organizzato da: Il team di "100donne contro gli stereotipi"

16:00–17:00 Domenica
Con: Alberto Conte, Ferruccio Maruca, Marco Giovannelli. Organizzato da: Coop Multimedia news e Terre di mezzo Editore

15:00–18:00 Domenica
Con: Emanuele Giovanetti, Laura Biaconi. Organizzato da: Retake Italia