Non chiudere gli occhi


Quando: Sabato 11:30 – 12:00
Tipo: Incontro

Oltre cento donne in Italia, ogni anno, rimangono vittime di violenza spesso in ambito familiare. Ai femminicidi si sommano quotidiane violenze che sfuggono ai dati raccolti dall’Istat secondo la quale quasi 7 milioni di donne nel corso della propria vita hanno subito qualche forma di abuso.
Il primo strumento a disposizione delle donne per evitare di rimanere vittima della violenza di genere è quello di riconoscerla e di non subirla in silenzio. La rete antiviolenza del territorio è il presidio più rapido a cui rivolgersi: nel 2017 49 mila donne si sono presentate ai Centri antiviolenza e quasi 30 mila hanno iniziato un percorso di assistenza.
V.I.O.L.A. (Valorizzare le Interazioni per Operare come Laboratorio Antiviolenza), progetto della Rete Antiviolenza Adda-Martesana promosse da Regione Lombardia, propone un incontro formativo per insegnare alle donne come riconoscere la violenza di genere.

Direttore UOC Programmazione Socio Sanitaria e Sociale Integrata

Organizzato da: Bcc Milano in collaborazione con V.I.O.L.A.
Partecipazione: Gratuita
Costo: euro
Numero massimo partecipanti: 20
Per info e prenotazioni: info@bccmilano.it


Altri appuntamenti che potrebbero interessarti:

18:00–19:00 Sabato
Con: Anna Fasano, Elisabetta Tramonto, Riccarda Zezza. Organizzato da: Valori

11:00–12:00 Sabato
Con: Alberto Mazzini, Chiara Ercoli, Stefano Treggiari. Organizzato da: Regione Marche

14:00–15:00 Sabato
Con: Andrea Dettori. Organizzato da: Regione Sardegna

18:00–19:30 Sabato
Con: Alessandro Bergonzoni, Cecilia Strada. Organizzato da: arci lombardia-arci milano