Insolite ricette. Il viaggio di un antropologo ai confini estremi del gusto

Quando: Domenica 12 marzo 14:00 – 15:00
Tipo: Incontro

Polpette di moscerini, zuppe di nidi d’uccello, formiche ripiene di miele, tarantole fritte e formaggi abitati da larve saltanti. Alimenti che sono pane per i denti e nutrimento per la mente di Luis Devin, ricercatore e antropologo, che ci propone un viaggio attraverso le tradizioni gastronomiche più curiose di ogni continente, tra racconti, leggende culinarie e descrizioni sensoriali. E ci invita a dare una scossa ai nostri preconcetti, oltre che alle nostre papille gustative, magari provando a conoscere l’altro a cominciare dai cibi di cui si nutre…

Luis Devin è scrittore e antropologo della musica. Ha studiato antropologia culturale all'Università di Torino, laureandosi con una tesi sui Pigmei Baka del Camerun, e ha conseguito un Dottorato di ricerca in Etnomusicologia con una tesi sugli strumenti musicali dei Baka.
Dialoga con lui Marco Trovato, direttore della rivista "Africa".

Organizzato da: Rivista Africa
Partecipazione: Gratuita
Per info e prenotazioni: info@africarivista.it


Altri appuntamenti che potrebbero interessarti:

16:00–17:00
Con: Luigi Romiti. Organizzato da: Terre di mezzo Editore in collaborazione con Luigi Romiti

15:00–16:00
Con: Arianna Basile, mela montalbano. Organizzato da: Associazione Portare i piccoli

14:00–15:30
Con: Clara De Clario, Erika Di Martino. Organizzato da: Terra Nuova Edizioni

14:00–15:00
Con: Alessandro Dosi, Elena Peverada. Organizzato da: Consorzio Caes Italia e Banca Etica