Il mare come scuola di vita


Quando: Sabato 17:00 – 18:00
Tipo: Incontro

Per Victor Hugo la navigazione coincideva con l’educazione e il mare era una grande scuola. Chi sono i navigatori di oggi? E cosa ci insegna il mare?

Sicuramente ci può insegnare che ha equilibri incredibilmente perfetti ma delicati, e una ricca biodiversità che va rispettata e tutelata. I velisti sono testimoni diretti dei danni antropici sul mare e sul clima, Francesco Malingri ci porterà la testimonianza diretta dai suoi viaggi, accompagnato dalle immagini raccolte durante le sue navigazioni ci racconterà come è cambiato questo ecosistema e perchè importante proteggerlo.

Il mare ci insegna poi che i limiti si superano e che il nostro profondo legame con l’acqua ci porta a esplorare in profondità noi stessi e ad andare oltre i limiti fisici e mentali, Mauro Pandimiglio racconterà la sua pedagogia del mare e i progetti di vela inclusiva che porta avanti nella sua scuola di vela.

Il mare per i velisti rappresenta una sfida costante con se stessi, uno spazio sconfinato per grandi imprese spesso in solitaria come ci racconterà Ambrogio Beccaria, dove l’anima entra in sintonia col mare, la noia scompare, il tempo si annulla.

Al timone di questo viaggio in mare aperto, il giornalista Stefano Vegliani, voce e volto degli sport Olimpici per ventinove anni per la redazione di Mediaset e grande appassionato di Vela, che ci ha raccontato le incredibile imprese della Coppa America.

Photo by Jonathan Smith on Unsplash

Mauro Pandimiglio, laureato in Scienze Pedagogiche è un'esperto velista e fondatore del circolo Mal di Mare a Roma e della base velica di Pescia Romana, dove apprendimento e crescita avvengono attraverso un'approccio innovativo e inclusivo. Nel 2018 è uscito il suo libro "Modus Navigandi" Per una pedagogia del mare.
Francesco Malingri nasce a Milano nel 1964 , figlio di una storica famiglia di navigatori italiani, comincia a navigare da piccolo e a tredici anni compie il suo primo giro del mondo in barca a vela .
Negli ultimi quarant’anni non ha mai smesso di navigare per tutti i mari del mondo, sia in crociera che in regata. Dal 1990 al 2005 è socio fondatore della INTV casa di produzione di trasmissioni televisive tra cui ZONA MODA e DIARIO DI BORDO e vari documentari di imprese veliche come SOLO ,di Vittorio Malingri e STUPEFACENTE di Giovanni Soldini.
Ambrogio Beccaria naviga da quando ha 11 anni quando nel 2013 ha capito che navigare in solitario gli veniva bene. La scorsa stagione ha infilato una serie di successi mai ottenuti da un navigatore italiano, fino a vincere il Campionato francese in solitario diventando a tutti gli effetti la promessa della vela oceanica italiana.
Stefano Vegliani per 29 anni è stata la voce e il volto degli sport Olimpici per la redazione sportiva di Mediaset e Premium Sport. Ha inseguito Tomba su tutte le piste del mondo per due lustri, ha raccontato la carriera di Federica Pellegrini dalla prima medaglia olimpica nel 2004 allo strepitoso oro mondiale di Budapest, ha puntato su Gregorio Paltrinieri quando in redazione lo guardavano con aria interrogativa, non ha mai dimenticato l’iniziale passione per la Vela spiegando la Coppa America da Azzurra a Luna Rossa, rincorrendo Soldini in giro per il mondo. Stefano Vegliani, giovane pensionato da settembre di quest’anno ha “partecipato” come inviato a 16 Olimpiadi, l’ultima a Pyeongchang in Corea impegnato con la squadra di Eurosport.

Organizzato da: Fa' la cosa giusta!
Partecipazione: Gratuita
Per info e prenotazioni:


Altri appuntamenti che potrebbero interessarti:

10:00–19:00 Sabato
Con: Alessandra Ivaldi. Organizzato da: CGIL Lombardia

12:00–13:00 Sabato
Organizzato da: Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia e Regione Sicilia

12:00–13:00 Sabato
Con: Davide Carrera. Organizzato da: One Ocean Foundation

16:00–17:00 Sabato
Organizzato da: FIAB ITALIA Onlus Federazione Italiana Amici della Bicicletta