Hebertismo: quando l’attività fisica incontra la sostenibilità

Quando: Venerdì 10 marzo 14:00 – 15:00
Tipo: Incontro

Può l’attività fisica essere veramente accessibile a tutti? Esiste una disciplina realmente sostenibile che fa dell’armonia tra uomo e natura il suo credo fondamentale? Come possono Mente, Corpo e Spirito svilupparsi in maniera equilibrata posando le mani a terra e cominciando a muoversi come animali?

Per trovare una risposta queste domande possiamo viaggiare indietro nel tempo di circa un secolo e fermarci a Parigi dove un certo Georges Hébert, cominciava a studiare e proporre un “Metodo Naturale” per sviluppare le umane capacità fisiche e morali.

 

Introduce l’incontro Alberto Pugnetti di Radio Francigena.
Leggi l’intervista a Diego Zarantonello a cura di Giancarlo Cotta Ramusino – Girumin.

Diego Zarantonello, Ingegnere di formazione, consulente per la sostenibilità aziendale di professione, educatore scout e appassionato di movimento naturale. Nel 2016 ha fondato l’associazione sportiva ÊTREFORT che ha come principale obiettivo la custodia e lo sviluppo dell’Hebertismo - Metodo Naturale di educazione fisica in Italia.

Organizzato da: Terre di mezzo in collaborazione con Radio Francigena
Partecipazione: Gratuita
Per info e prenotazioni: www.hebertismo.it - www.etrefort.it


Altri appuntamenti che potrebbero interessarti:

16:00–17:00
Con: Claudio Chierasco, Franco Cebrelli, Roberta Gobetti. Organizzato da: Amici della Via Postumia

17:00–18:00
Con: Angelo Rindone, Leonardo Adorni, Marco Gallicani. Organizzato da: Banca Etica e Produzioni dal Basso

18:30–19:00
Organizzato da: Corto circuito sostenibile, L'altro Salento

19:00–19:30
Organizzato da: Salento Bici tour