Cerimonie laiche. Perché, come, dove e cosa è possibile fare oggi in Italia

Quando: Domenica 12 marzo 14:00 – 15:00
Tipo: Incontro

Panoramica sulle possibilità offerte dalle leggi che regolano cerimonie civili, unioni civili, commiato, dispersione delle ceneri e testamento biologico. Con intervento finale di Giovanni Bossi, presidente della Società per la cremazione di Milano (Socrem).
In una società multietnica e multiculturale come la nostra, molte tradizioni sono state sostituite da nuove modalità. Soprattutto le nuove generazioni si sentono libere da obblighi e costrizioni e sono affascinate dall’idea di dare un senso nuovo ai momenti di passaggio che caratterizzano l’esistenza umana. Perché? Ha ancora senso oggi, nel 2017?
Celebrare fa parte della natura stessa dell’uomo. Lo abbiamo sempre fatto, dalla nostra comparsa sul pianeta, o quasi, e continueremo a farlo. Cambiano i modi ma rimane intatto il desiderio di condividere un emozione, una scelta. È proprio la condivisione che trasforma le promesse e i gesti in una cerimonia.

Ludovina Matteazzi è titolare e celebrante di Cerimonie laiche. Attiva dal 2008, è presidente dal 2016 dell'Associazione Culturale A.l.i. love in action.
Giovanni Bossi dal 2006 è presidente delle Socrem di Milano, che dal 1876 tutela i propri soci nelle proprie volontà riguardanti il fine vita.

Organizzato da: Cerimonie Laiche
Partecipazione: Gratuita
Per info e prenotazioni: info@cerimonielaiche.com


Altri appuntamenti che potrebbero interessarti:

16:30–17:00
Con: Andrea Fossati. Organizzato da: AssoNidiFamiglia

14:00–15:00
Con: Francesca Scotti, Monica Fumagalli. Organizzato da: Terre di mezzo Editore in collaborazione con Orgoglio Nerd

17:00–18:00
Con: Chiara Pisano, Eugenio Bozza, Gianfranco Boursier Niutta, Matteo Doveri. Organizzato da: Doorway to

10:00–11:00
Con: Antonella Veggiotti, Daniele Baumgartner, Sara Castaldo. Organizzato da: leCarlotte