Bambine senza paura. Il progetto CIAI per le bambine in carcere in Afghanistan


Quando: Domenica 15:30 – 16:30
Tipo: Incontro

Il progetto “Bambine senza Paura” che CIAI svilupperà a Kabul ed Herat, fornisce supporto legale e psicologico e attività educative a bambine afghane detenute nelle carceri minorili. Sono accusate di aver commesso “crimini contro la morale”; in realtà, la loro unica colpa è quella di essersi sottratte, fuggendo, a matrimoni forzati anche con uomini molto anziani o ad altri tipi di violenza. Presente in Afghanistan dal 2014, CIAI ha maturato una solida esperienza sulle problematiche minorili in generale e sulla situazione dei minori in carcere, lavorando a stretto contatto con partner locali particolarmente attivi e consolidando la relazione con le Istituzioni del Paese.
Negli ultimi anni la complessa situazione politica afghana ha molto limitato la presenza delle ONG italiane sul territorio e la disponibilità dei donor al sostegno dei progetti. CIAI è riuscita a proseguire, seppure con attività ridotte, la propria presenza nel Paese, mantenendo vivo il progetto nelle carceri.

Direttore territoriale Area Sud est Asia e Afghanistan CIAI

Organizzato da: CIAI, Centro Italiano Aiuti all'Infanzia
Partecipazione: Gratuita
Costo: euro
Numero massimo partecipanti:
Per info e prenotazioni: donatella.ceralli@ciai.it


Altri appuntamenti che potrebbero interessarti:

14:00–15:00 Domenica
Con: Cristiana Avenali - Marco >Aguiari. Organizzato da: Regione Lazio

16:00–17:00 Domenica
Con: Caterina La Porta, Chiara Montanari, Giovanna Pezzuoli, Maria Luisa Villa. Organizzato da: Il team di "100donne contro gli stereotipi"

16:00–17:00 Domenica
Con: Alberto Conte, Ferruccio Maruca, Marco Giovannelli. Organizzato da: Coop Multimedia news e Terre di mezzo Editore

15:00–18:00 Domenica
Con: Emanuele Giovanetti, Laura Biaconi. Organizzato da: Retake Italia