Street art, a Milano si inaugura il Museo Arte Urbana Aumentata – MAUA

Domenica 17 dicembre, con una giornata di eventi da Base Milano, apre #MAUA,  museo di street art in forma digitale: 50 opere di street art che si animano in realtà aumentata.

Le opere del MAUA sono state selezionate dagli stessi abitanti dei quartieri di Milano (Giambellino-Lorenteggio, Adriano-Padova-Rizzoli, Corvetto-Chiaravalle-Porto di Mare, Niguarda-Bovisa, QT8-Gallaratese). Da ognuno dei 5 quartieri è arrivata una selezione finale di 10 opere, per arrivare a creare un grande museo a cielo aperto.

Durante la giornata inaugurale le fotografie delle opere selezionate saranno in mostra in BASE, e potranno essere animate in realtà aumentata tramite l’app Bepart. Verranno inoltre presentati da Terre di mezzo Editore il catalogo e la mappa delle opere nei quartieri.

—–
PROGRAMMA
—–
11.00 Tour guidato tra le opere e i murales del quartiere Giambellino, con partenza dalla Stazione di San Cristoforo e arrivo a BASE.
Il tour è gratuito con prenotazione —> https://goo.gl/forms/pIWA84DlEPBv5Cff2

15.00 MAUA, la nascita di un museo diffuso e il ruolo della street art in città. Con Filippo Del Corno, Assessore alla Cultura del Comune di Milano – Cultura e Pao, street artist e designer.

16.00 Visita alla mostra

17.00 Proiezione del documentario Banksy Does New York Movie – 2014
Nel documentario, prodotto da HBO, Chris Moukarbel analizza la reazione del pubblico al progetto dell’artista “Better Out Than In”, e segue il percorso dei lavori creati segretamente ogni giorno da Banksy, dal lower East Side fino a Staten Island, da Williamsburg a Willets Point.

—-
INFO
—-
L’iniziativa si svolge in BASE ed è a ingresso gratuito fino esaurimento posti.

MAUA è sostenuto dal piano Bando alle Periferie del Comune di Milano.
Il lavoro di curatela diffusa è stato coordinato da BEPARTAvanzi – Sostenibilità per AzioniBASE MilanoFondazione Arrigo e Pia PiniTerre di mezzo EditoreCfp Bauer e PUSH..

Rispondi