La bellezza è per tutti, anche se non hai una casa

La NOtte dei senza dimora MIlano

“La bellezza è per tutti. Anche se non hai una casa e sei povero”: Rosa Giorgi, direttrice del Museo dei Cappuccini, spiega il senso di un laboratorio di “iniziazione all’arte figurativa” alla Notte dei senza dimora di Milano di sabato 19 ottobre. La Notte quest’anno si terrà in piazza Sant’Eustorgio, a due passi dal Museo diocesano, nel quale Rosa Giorgi terrà il laboratorio. “Farò vedere alcuni capolavori. Ma non li spiegherò subito. Prima, ciascuno dovrà porsi di fronte all’opera e esprimere sentimenti e emozioni che l’opera stessa suscita. Solo dopo interverrò io con gli aspetti storici e stilistici dell’opera. Ne deve nascere un dialogo”.
Durante il laboratorio, dalle ore 16 alle 18, verranno contemplate una decina di opere, tra cui “San Pietro martire smaschera una falsa Madonna” di Filippo Abbiati, “La lotta di Giacobbe” del Morazzone, “La crocifissione” di Nardo di Cione e il “San giuseppe con il bambino” di Guido Reni.
Questo genere di laboratori li organizziamo da anni al museo dei Cappuccini in via Kramer. Basti pensare a San Francesco che bacia e abbraccia il lebbroso: l’uomo non ha bisogno solo di un aiuto
materiale, ma anche di qualcosa di più, desidera la bellezza”.

L’appuntamento è per sabato 19 ottobre alle ore 16 al Museo Diocesano. Il laboratorio è gratuito, occorre iscriversi: http://lanottedeisenzadimora.org/iscrizioni/

Redazione: Dario Paladini

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.