Green Market: prodotti e progetti di economia circolare

Al padiglione 4, area dell’Abitare sostenibile, la Piazza dei Giacimenti Urbani vi aspetta con proposte a 360° sui temi della prevenzione, del riuso, dell’upcycling e del riciclo, dai contenitori per il gelato alternativi al polistirolo trasformabili in compost, fino ai cosmetici ricaricabili e alla borraccia da borsa, ai gioielli realizzati con metalli di riciclo e scarti di pregio, alle sfilate di abiti reinventati, fino ai rifiuti d’apparecchi elettrici ed elettronici per ricavare metalli preziosi e la raccolta in loco di scarpe da ginnastica usate per trasformarle in pavimentazioni.

E ancora laboratori sul compost come opportunità per ridurre la desertificazione, sulla raccolta differenziata per migliorare la vita nei cortili delle case popolari, con i protagonisti del progetto Quartieri Ricicloni – Giacimenti alle periferie, sfilate e uno speciale focus sul tessile con lavori al telaio per i più piccoli, recupero di abiti e tessuti con professioniste del mestiere.

Ecco gli espositori che troverete nell’area del Green Market: 

Artemuse ( abiti reinventati ), Booktilla ( borraccia da borsa ), Cic ( compost ), Collane Notturne ( gioielli ), Comunicareinco ( oggetti bike-friendly ), Eso ( riciclo scarpe da ginnastica ), Design Oshun ( gioielli ), Greenevo ( tecnologie per la prevenzione ), Idea ( upcycling abiti ), Mik-Art ( gioielli ), xchénogioielli ( gioielli ), Progetto Maglieria Artigianale ( tintura con le foglie e flati naturali ), Tribiano Tre ( riciclo dei RAEE ), Vivisalutebellezza ( cosmesi fresca, naturale e ricaricabile ).

Novità di questa edizione: Giacimenti Urbani presenta un progetto d’economia circolare proprio, incentrato quest’anno sul riuso dei materiali edili. Miniere urbane ed economia circolare prevede la presentazione dell’edizione italiana dell’Harvest Map , la Recycling Map Platform creata dall’olandese SuperuseStudios e ora disponibile in Italia grazie alla partnership con Giacimenti Urbani, e la mostra La biblioteca del riuso: edilizia circolare, una selezione italiana e internazionale di edifici costruiti con componenti di riuso – dalle gomme per le auto ai cartelli stradali, porte comprese –, realizzati da alcuni dei più interessanti studi d’architettura su questo fronte, come lo Studio Albori, Arcò, Brembilla oltreché SuperUseStudios. Venerdì 23 alle 17 presentazione per la stampae poi domenica 25 alle 16 presso la Piazza dei Giacimenti Urbani.

Le attività: laboratori e incontri

VENERDì 23 MARZO – Piazza dei Giacimenti Urbani dalle 10.00 alle 13.00
Per le scuole
– Laboratorio riciclone: bambini al centro  – durata 1 h. – utenza massima 2 classi – dalle 9.30 alle 12.30 non stop
– Uso del compost e rinvaso delle piante – durata 1 h. – a cura del Consorzio Italiano dei Compostatori – max 2 classi non stop
– Come prevenire la desertificazione del suolo – durata 1 h. – a cura del Consorzio Italiano dei Compostatori

Dalle 17.00 alle 18.00 Sala Convegni
– MINIERE URBANE ED ECONOMIA CIRCOLARE, CON il lancio dell’EDIZIONE ITALIANA DELL’HARVEST MAP e la presentazione della mostra Biblioteca del riuso: edilizia circolare.

SABATO 24 MARZO – Piazza dei Giacimenti Urbani
Dalle 10.00 alle 13.00; per bambini e ragazzi
– Laboratorio riciclone: bambini al centro
dalle 15.00 alle 16.00: CREA IL TUO BRACCIALETTO, laboratorio di tessitura con filati naturali per bambini con Progetto Maglieria Artigianale
dalle 16.30 alle 18.00: RESTYLE YOUR DRESS, laboratorio artigianale sul recupero dei tessuti con Ilaria Pampagnin e Sandra Von Rubenwil

DOMENICA 25 MARZO Piazza dei Giacimenti Urbani
dalle 16.00 alle 18.00: Intercettare gli scarti: piattaforme e buone pratiche per ri-metterli a sistema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.