Giro d’Italia tra i nostri espositori: tappa in Piemonte

App Mercato Circolare

Tantissime le novità della prossima edizione di Fa’ la cosa giusta!, e per farvi iniziare a conoscere alcune di loro, vi racconteremo chi sono, da dove vengono, di cosa si occupano e cosa producono. Faremo un giro dell’Italia: prima tappa, il Piemonte.

Tutti abbiamo un cellulare, ma forse non tutti sappiamo che… Esiste un’app che permette di trovare prodotti, servizi ed eventi che mettono in pratica l’economia circolare. Si chiama Mercato Circolare ed è una mappa in continua espansione di tutte queste realtà. C’è chi ha costruito un parco giochi con vecchie pale eoliche, chi coltiva funghi con gli scarti di caffè e chi trasforma gli avanzi della tosatura in isolante termico per case.

Dalla tecnologia passiamo a una piccola azienda agricola, Le due Benedette, che prende il nome da coloro che l’hanno portata avanti per tre generazioni, mantenendo gli antichi metodi di coltivazione nel rispetto dell’ambiente.  Agli inizi del Novecento, a Giovinazzo, cittadina in provincia di Bari, la giovane Benedetta raggruppò più di dieci ettari di possedimenti, in parte ereditati dal padre, e in parte acquistati con i soldi che il marito emigrante le mandava dall’America. Da sola portava avanti la gestione degli uliveti e commercializzava il prodotto. La generazione dopo si limitò a conservare i terreni, producendo solo olio per uso personale, ma è stata un’altra Benedetta, la nipote, che cresciuta a Torino, ha ripreso a commerciare l’olio extravergine prodotto nelle loro terre. Muovendosi da Torino e Giovinazzo, tutt’oggi si occupa della coltivazione e della vendita, proponendo due tipi di extravergine biologico con sapori diversi, quello “Gainmorulo”, un fruttato leggero, dolce e delicato, e il “Peragineto”, un fruttato dal profumo erbaceo intenso, vivace con una nota piccante finale.

E per chi è aperto a nuove esperienze arriva FENAIT – Federazione Naturista Italiana, che rappresenta a livello territoriale dieci associazioni che operano nella maggior parte delle regioni organizzando attività ed eventi di divulgazione del Naturismo in Italia. Dieci sono i centri Naturisti ufficiali, cinque le spiagge Naturiste riconosciute e quattro le regioni che hanno promulgato una legge per la promozione del turismo Naturista sul proprio territorio.

La linea di cosmetica di Antos Cosmesi Naturale, laboratorio che ha più di 25 anni, nutre una passione per l’apicoltura e la terra. Utilizza estratti di erbe e altri prodotti della natura, quali riso, miele, uva.

L’azienda agricola di Rovasenda, nata negli anni ‘70 in provincia di Vercelli, porta riso solidale e sostenibile. Nel 1995 Maria ne diventa intestataria portando avanti l’eredità paterna, ed è lei a traghettare l’azienda nel mondo del biologico. Dal 2007 si impegna anche nel sostegno ad alcune associazioni umanitarie, realizzando così un aiuto solidale concreto. Tra i vari prodotti proposti anche Grano Saraceno, il Triticale, la Soia, e recentemente anche la farina di Riso, una farina bianca macinata a pietra, che proviene dai chicchi rotti, le mezze grane e piccole quantità avanzate durante l’insacchettamento di varietà raffinate del riso aziendale, quali Carnaroli, Sant’Andrea, Baldo e Rosa Marchetti.

Per la sezione moda sostenibile, arriva Follow This Line, piccola realtà nata in una stanza di periferia di Torino. Una tovaglia verde a pois, forbici, una macchina da cucire e una ragazza con tanta voglia di creare accessori originali, fatti a mano e utili. Borse, zainetti in ecopelle, tessuto fantasia, cotone tinta unita: creazioni adatte sia ai grandi che ai piccini, ma anche agli amici a quattro zampe. 

Tra espositori presenti da diverse edizioni, carichi di storie, prodotti e sfide, avremo:
Freedhome, il primo negozio italiano dedicato interamente all’economia carceraria, ed è gestito da ExtraLiberi, che opera all’interno del carcere di Lorusso e Cutugno di Torino
– Mangiamo! La polenta con mais rosso di Banchette, farina biologica macinata a pietra, accompagnata da piatti a km 0 di  Polentoteca, che torna da Ronco Biellese. Ma non solo! Anche frittelle di mele a coltura biologica
Viaggi solidali, cooperativa sociale che opera dal 2004, promuovendo il “turismo dal volto umano”, accompagnando oltre ventimila viaggiatori a scoprire l’Italia e il mondo e in Italia propone Migrantour, passeggiate urbane interculturali progetto premiato nell’ambito del World Responsible Tourism Award 2016, come una tra le pratiche più innovative a livello internazionale.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.