Giacimenti Urbani 2019 diventa un festival diffuso


Una mostra, tre incontri, un Mercato Circolare, tre laboratori, un Restart-Party e Lo SpazioTuttogratis: il Festival di Giacimenti Urbani 2019 (5 novembre – 5 dicembre) si svolgerà in 3 differenti luoghi della città di Milano per offrire spunti di riflessione, approfondimenti, regali di Natale rispettosi del Pianeta, soluzioni antispreco e laboratori salvacibo per ripensare insieme il nostro quotidiano.

Cosa può fare un cittadino per ridurne l’impatto? Primo può evitare
di produrli. Secondo può provare a riparare. Tutto. Terzo può
valutare l’opzione del riuso e pensare che quel che non serve più a
lui può servire a qualcun altro. Quarto può dar libero sfogo alla
propria creatività o valorizzare quella di qualcun valorizzando i
prodotti che nascono da materiali da dismettere. Quinto può fare al
meglio la raccolta differenziata e avviarli al riciclo corretto. Ecco in
mezzo a tutto questo ci sono molte esperienze interessanti da
conoscere e da sperimentare per capire come declinare quanto
detto e il Festival di Giacimenti Urbani è un’occasione per
conoscerne alcune.

Il progetto è stato lanciato nel 2013 con un evento ospitato in Cascina Cuccagna all’interno della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti e arriva oggi, alla 7° edizione, ad essere un appuntamento diffuso in tre punti della città:

  • la Biblioteca Valvassori Peroni, con la mostra Deplastic, azioni e buone pratiche contro l’abuso di plastica, e tre incontri
  • il Laboratorio di Quartiere di via Salomone, con lo Spazio TuttoGratis
  • come da tradizione, la Cascina Cuccagna, con il Mercato Circolare, il Restart-party e diversi laboratori di autoproduzione.

Info e programma completo: www.giacimentiurbani.eu

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.