Un libro in cambio di plastica e lattine: “Non rifiutiamoci”

PER UNA BOTTIGLIA E UNA LATTINA, UN LIBRO SOSPESO: “Michele Gentile è un libraio meraviglioso e un instancabile promotore della lettura. Sosterremo sempre i suoi progetti!” così scrive una coppia di donatori sulla bacheca di Produzionidalbasso dove si raccolgono fondi per “Non rifiutiamoci”: un progetto concreto per diffondere il libro, che unisce l’amore per la lettura e il rispetto per l’ambiente. Ecco cosa accade nella Libreria Ex Libris Cafè Gentile…

Non più plastica a perdere negli aeroporti: punti acqua dopo il check-in

Il sito Water at Airports – Acqua negli aeroporti censisce gli scali che si sono dotati di un sistema di distribuzione d’acqua nelle sale di attesa dopo il check-in, in modo che chi entra con una bottiglietta di plastica vuota o una borraccia possa riempirla, e non doverla lasciare (piena) ai controlli, come accade ora.

Torrenova, i genitori della scuola difendono il diritto alla casa di una mamma rom

Il racconto di Suzana: dal campo rom di via dei Gordiani si è trasferita un mese fa nell’appartamento popolare che le è stato assegnato a Torrenova, periferia est della capitale. “Ricevo insulti e dispetti giorni e notte”. Ma da oltre 10 giorni i genitori dei compagni dei figli fanno a turno per non lasciarla sola di notte.

Isola Critical Lab, la moda critica al Fuorisalone

Legati dal fil rouge di una visione critica e sostenibile della moda, di una produzione attenta all’ambiente e alle persone, una rete di brand, designer, sarti, stilisti risponde all’appello di DOS_Design Open’ Spaces per animare un ex ristorante abbandonato, allestendo un temporary store vivace e colorato dove sarà possibile fare conoscenza con un altro modo di fare moda. IIll programma della settimana si arricchisce con laboratori e workshop per bambini…

La plastica minaccia il mare

Nonostante il problema sia visibile soprattutto nei mari, è sulla terraferma che si produce la grande maggioranza dei rifiuti che si trovano in mare. Il 90 per cento di essi è trasportato da 10 grandi fiumi , otto dei quali si trovano in Asia e due in Africa, ma la responsabilità dell’occidente è grande visto che per decenni l’Europa come l’America hanno mandato qui i loro rifiuti da smaltire,