Il Cammino Minerario di santa Barbara. A piedi in Sardegna tra storia e natura

Quando: Sabato 11 Marzo 11:00 – 12:00
Tipo: Incontro

Un progetto che nasce dal basso, elaborato dall’Associazione Pozzo Sella con il coinvolgimento del Parco Geominerario della Sardegna e la partecipazione dei Comuni il cui territorio è interessato dai diversi tracciati minerari.
Così è nato il Cammino Minerario di santa Barbara, 400 km dal mare cristallino ai fitti boschi dell’entroterra, dalle dune di sabbia alla macchia mediterranea: un itinerario storico, culturale e naturalistico tra villaggi fantasma, siti archeologici, miniere recuperate, nei luoghi di culto della patrona dei minatori e in centri come Carbonia, Iglesias, Montevecchio e Sant’Antioco.
Un cammino dove tutto rievoca la fatica e il sudore del lavoro in miniera, croce e delizia di un territorio che oggi sempre più su quelle memorie passate vuole costruire il suo futuro.

Francesco Morandi, Assessore turismo, artigianato e commercio di Regione Sardegna.
Giampiero Pinna, geologo, nel 2001 si è chiuso per un anno in miniera, guidando l’occupazione di Monteponi che ha portato all’istituzione del Parco geominerario, storico e ambientale della Sardegna, riconosciuto dall’Unesco. E' presidente dell'Associazione culturale Pozzo Sella.
Paolo Piacentini, Gabinetto Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Organizzato da: Terre di mezzo
Partecipazione: Gratuita
Per info e prenotazioni: promozione@terre.it


Altri appuntamenti che potrebbero interessarti:

11:00–11:30
Organizzato da: Associazione IL TARLO

15:00–16:00
Con: Antonio Martinelli, Gaia Guadagnoli, Gustavo Duque, Stefano Zannini. Organizzato da: Università Cattolica - Laurea in Cooperazione allo Sviluppo

16:00–17:30
Con: Alberto Fiorillo, Emilio Banchelli, Federico Del Prete, Paolo Gandolfi, Paolo Pinzuti. Organizzato da: CycloPride Italia APS

18:00–19:00
Con: Marianna Ziliati. Organizzato da: BambùBio srl