Diego Piacentini e Beppe Severgnini, una conversazione sull’Italia di domani

Segnatevi questo nome: Diego Piacentini. E questo appuntamento: sabato 11 Marzo ore 11:30  a Fa’ la cosa giusta!
Piacentini sarà ospite in Fiera per una conversazione con Beppe Severgnini.
Scoprirete che… abbiamo tutti ricevuto un dono da lui, e la sua storia ha molto a che fare col futuro di questo Paese:

Diego Piacentini: “Regalo due anni all’Italia per portarla nella modernità e farvi dimenticare i certificati”

Intervista di Mario Calabresi su Repubblica del 30 settembre 2016

Suo padre era arrivato a Milano dalla bassa bresciana per fare il muratore e con orgoglio aveva guardato a quel figlio che a 17 anni, grazie a una borsa di studio del programma Intercultura, aveva preso per la prima volta l’aereo per andare dall’altra parte del mondo, in una cittadina rurale a 50 chilometri da Seattle. Quel figlio che dopo essersi laureato alla Bocconi, primo della famiglia ad andare all’università, lo aveva reso orgoglioso lavorando alla Apple in Europa per poi tornare sulla Costa del Pacifico e salire fino ai vertici della prima azienda di commercio digitale del mondo. Ma l’ultima decisione del suo ragazzo, ormai cresciuto e con i capelli grigi, proprio non l’aveva capita: tornare in Italia, a Roma per giunta, per lavorare nella pubblica amministrazione. Diego Piacentini, 55 anni, di cui 13 in Apple e 16 ad Amazon, è stato nominato ieri dal governo Commissario straordinario per il digitale.
Il suo incarico dice che lei lavorerà gratis.
“Sì, senza alcun tipo di stipendio, pro bono, zero. Ho rinunciato anche ai rimborsi spese, niente vitto e alloggio, pago tutto con la mia carta di credito personale”.
Perché?
“Nei miei sedici anni negli Stati Uniti sono stato contagiato da un’idea forte, quella di restituire al proprio Paese, alla propria scuola, alla propria università. E’ il concetto del “Give back”. E’ quasi un obbligo morale: hai avuto successo e restituisci a chi ti ha formato”
L’appuntamento con Diego Piacentini a Fa’ la cosa giusta! 2017 è sabato 11 marzo alle 11:30

“Restituire per guardare avanti”. Una conversazione tra Diego Piacentini e Beppe Severgnini sull’Italia di domani

Rispondi